News - Norma eccezionale: i chiarimenti Inps

  • Condividi Inas.it su FaceBook

Norma eccezionale: i chiarimenti Inps

15-12-2016

L’Inps ha chiarito che la norma eccezionale è applicabile anche a coloro che, al 28 dicembre 2011, non svolgevano attività lavorativa dipendente nel settore privato – in quanto privi di occupazione o perché impiegati in attività lavorativa diversa da quella di dipendente privato – purché, entro il 31 dicembre 2012:

a)  avessero perfezionato il requisito contributivo minimo (35 anni) richiesto per l'accesso alla pensione di anzianità con le quote, con la sola contribuzione accreditata in qualità di lavoratori dipendenti del settore privato;

b)  avessero perfezionato (per le sole lavoratrici donne) il requisito contributivo minimo (20 anni) richiesto per l'accesso alla pensione di vecchiaia, con la sola contribuzione accreditata in qualità di lavoratrici dipendenti del settore privato.

L'istituto previdenziale ha precisato che – in considerazione del fatto che l'anzianità contributiva minima deve essere maturata in qualità di lavoratori dipendenti del settore privato – vanno esclusi dal computo della contribuzione utile al perfezionamento di tale requisito:

(Foto disponibile su Flickr.com, di valentina, su Licenza Creative Commons)

 

vai all'archivio »


Continua

Questo sito Web utilizza i cookie. Continuando a utilizzare questo sito Web, si presta il proprio consenso all'utilizzo dei cookie.
Per maggiori informazioni sulle modalità di utilizzo e di gestione dei cookie, è possibile leggere l'informativa sui cookies.