Primo piano - Animali in ufficio contro lo stress

  • Condividi Inas.it su FaceBook

Animali in ufficio contro lo stress

12-12-2018

È di qualche giorno fa la notizia che, per la prima volta in Italia, circa 1.800 dipendenti dell’azienda pubblica milanese Ats, cioè la ex azienda sanitaria locale, se vogliono potranno portarsi in ufficio il loro animale domestico.

L’iniziativa è nata con lo scopo di migliorare la qualità della vita e il benessere sul luogo di lavoro.

Alcuni studi, infatti, hanno confermato gli effetti positivi come l’aumento della produttività, l’incremento della socievolezza e dell’empatia e un generale senso di appagamento e gratificazione, che derivano dalla vicinanza del proprio animale domestico nell’ambiente di lavoro.

Inoltre la vicinanza del proprio cane o gatto in ufficio consente di ridurre gli effetti dello stress. Come è noto, infatti, il contesto lavorativo potrebbe determinare una condizione morbosa connotata da disturbi fisici, psicologici o sociali, correlati al fatto di non sentirsi all’altezza di ottemperare alle richieste o alle aspettative connesse con l’organizzazione e/o l’ambiente lavorativo.

vai all'archivio »


Continua

Questo sito Web utilizza i cookie. Continuando a utilizzare questo sito Web, si presta il proprio consenso all'utilizzo dei cookie.
Per maggiori informazioni sulle modalità di utilizzo e di gestione dei cookie, è possibile leggere l'informativa sui cookies.