Bilancio Sociale - Bilancio Sociale 2012

  • Condividi Inas.it su FaceBook

Bilancio Sociale 2012

Nel 2011 l’Inas ha acquisito 1.434.119 pratiche, di cui 553.468 finanziabili. Aumentano del 29,7% le pratiche in materia previdenziale, del 5,25% quelle relative ai danni da lavoro e alla salute e del 5,7% gli interventi in materia socio-assistenziale.

Il 61,4% delle pratiche lavorate non viene valutato ai fini del finanziamento.Le pratiche telematiche totali per il 2011 sono state 475.530. Di queste, 198.544 non sono finanziate dal fondo.

Grande attenzione è stata data dal patronato ai cittadini immigrati: ben 94.807 gli interventi  a loro favore, di cui 90.102 per titoli di soggiorno, e 4.705 per il ricongiungimento familiare.

Non va dimenticata l’attività dell’Inas al di fuori dei confini nazionali, che si svolge presso le sedi estere al servizio dei nostri concittadini non residenti in Italia. In questo ambito, le prestazioni di anzianità sono aumentate del 104,9%, le prestazioni per gli invalidi del 152% e le ricostituzioni delle pensioni del 186%.

Sono state circa 12.000 le pratiche non finanziate, come quella per la domanda di cittadinanza e la richiesta per i certificati anagrafici e per il rinnovo dei passaporti.

Questi e molti altri dati, sono contenuti nel Bilancio Sociale Inas 2012. Per trovare ulteriori informazioni, clicca il link seguente:


Bilancio Sociale 2012

Continua

Questo sito Web utilizza i cookie. Continuando a utilizzare questo sito Web, si presta il proprio consenso all'utilizzo dei cookie.
Per maggiori informazioni sulle modalità di utilizzo e di gestione dei cookie, è possibile leggere l'informativa sui cookies.