INAS - Glossario

  • Condividi Inas.it su FaceBook

Non conoscete esattamente il significato di qualche sigla o di qualche parola incontrata nel sito o comunque relativa ad argomenti che si riferiscono all'assistenza sociale?
Nel glossario potete trovare numerose definizioni che vi aiuteranno ad orientarvi in un linguaggio talvolta noto solo agli addetti ai lavori.
Scegliete una lettera nell'indice alfabetico qui sopra per cercare un termine e la sua definizione.


Nasdaq

E' il mercato azionario statunitense in cui sono quotate le società tecnologiche.

No Tax Area

E’ quella parte del reddito che non viene sottoposta a rassazione. Tecnicamente viene definita deduzione per assicurare la progressività dell’imposizione. Si tratta, dunque, di una fascia di esenzione assoluta dall’Irpef. A tutti i contribuenti viene riconosciuta, a prescindere dalla tipologia di reddito posseduto e del lavoro svolto nell’anno, una deduzione base dal reddito complessivo di 3.000 euro. Tale importo aumenta di 4.500 per i lavoratori dipendenti; di 4.000 per i pensionati e di 1.500 per i lavoratori autonomi e i titolari di redditi di impresa minore.

Nullatenente

È il termine utilizzato per indicare la persona che non possiede redditi o che possiede redditi assoggettabili all’Irpef inferiori ad un certo limite, stabilito annualmente.

Nuovi Fondi

Fondi pensione istituiti a partire dalla data del 15 novembre 1992, individuata dall’articolo 18, comma 1, del D.Lgs. 124/93 come momento di separazione tra i fondi previdenti e quelli regolati dalla nuova normativa.

Nuovi Iscritti

Convenzionalmente vengono così indicati, ai sensi e per gli effetti previsti dall’articolo 18, comma 7, del D.Lgs. 14/93, i lavoratori che alla data del 28 aprile 1993 non risultavano iscritti a un fondo pensione istituito prima del 15.11.1992.

Nyse

Indica il New York Exchange, il più grande mercato azionario nel mondo, conosciuto anche come “Wall Street” il cui indice più importante è il Dow Jones.