INAS - Glossario

  • Condividi Inas.it su FaceBook

Non conoscete esattamente il significato di qualche sigla o di qualche parola incontrata nel sito o comunque relativa ad argomenti che si riferiscono all'assistenza sociale?
Nel glossario potete trovare numerose definizioni che vi aiuteranno ad orientarvi in un linguaggio talvolta noto solo agli addetti ai lavori.
Scegliete una lettera nell'indice alfabetico qui sopra per cercare un termine e la sua definizione.


V.V.

Versamenti Volontari: con i versamenti volontari l'iscritto che cessa dal servizio prosegue nel versamento della contribuzione.

Value

E' una strategia di investimento che privilegia le azioni di società che risultano sottovalutate dal mercato ( in relazione al livello dei dividendi, degli utili e del valore contabile dell’azienda). A differenza dei titoli growth, quelli value hanno un rischio di deprezzamento inferiore.

Vecchi Fondi

Sono tali i fondi istituiti prima del 15.11.1992. Ad essi, ai sensi dell’articolo 18 del D. Lgs. 124/93, si applica un regime derogatorio che esclude l’applicazione integrale della nuova disciplina soprattutto nel campo della forma giuridica e della gestione. La qualifica di vecchio fondo viene mantenuta anche nel caso in cui si provveda a una revisione degli atti statutari e regolamentari, a condizione che essa non preveda un allargamento nell’ambito dei destinatari del fondo.

Vecchi Iscritti

Ai sensi dell’articolo 18, comma 7, del D. Lgs. 124/93, sono tali i lavoratori iscritti alla data del 28.04.1993 ad un fondo pensione istituito prima del 15.11.1992. La condizione di vecchio iscritto viene mantenuta anche nel caso di successivo passaggio ad altro fondo, purché ciò avvenga attraverso un contestuale trasferimento della posizione maturata.

Vecchiaia

Prestazione pensionistica, liquidata: - nel sistema retributivo o misto, in presenza di 20 anni di contribuzione e di 65 anni di età per l’uomo e 60 anni per la donna (requisiti attualmente in vigore, sia per i lavoratori dipendenti che autonomi); - nel sistema contributivo, in presenza di cinque anni di contribuzione effettiva, di 57 anni di età e di un importo di pensione che non sia inferiore a 1,2 volte l’importo dell’assegno sociale. Prima dei 57 anni di età, questa pensione può essere liquidata solo in presenza di almeno 40 anni di contributi.