Chi sei: Lavoratore autonomo
Cosa cerchi: Contributi

Contributi da ricongiunzione per i lavoratori autonomi

  • Condividi Inas.it su FaceBook

Tag: Contributi


04-03-2008

Sono considerati lavoratori autonomi gli artigiani, i commercianti, i coltivatori diretti e gli imprenditori agricoli professionali. Tali lavoratori sono iscritti presso le relative gestioni speciali, istituite presso l'Inps.

La ricongiunzione consente di riunificare nel Fondo Pensioni dei lavoratori dipendenti, i periodi di contribuzione che i lavoratori possono vantare nelle gestioni speciali per i lavoratori autonomi (artigiani, commercianti, coltivatori diretti mezzadri e coloni).

Quando la ricongiunzione all'Inps riguarda i periodi accreditati nelle gestioni speciali dei lavoratori autonomi, il soggetto deve avere nel periodo antecedente alla presentazione della domanda, almeno 5 anni di contribuzione da lavoro dipendente.

La ricongiunzione dei periodi provenienti dalle gestioni speciali dei lavoratori autonomi è onerosa.

Possono essere oggetto di ricongiunzione anche i periodi accreditati presso le Casse di Previdenza per liberi professionisti.

I contributi riunificati sono equiparati ai contributi obbligatori.

Per maggiori informazioni e per la presentazione della domanda, rivolgiti alla sede del Patronato INAS più vicina.