Chi sei: Disabile/Invalido Lavoratore in malattia/infortunio Dipendente privato
Cosa cerchi: Disabilità e Invalidità civile

Invalidi civili

  • Condividi Inas.it su FaceBook

Tag: Salute


15-09-2010

Si considerano mutilati ed invalidi civili "i cittadini affetti da minorazioni congenite o acquisite, fisiche e/o psichiche e sensoriali, che abbiano subito una riduzione permanente della capacità lavorativa non inferiore a 1/3 o, se minori di 18 anni, che abbiano difficoltà persistenti a svolgere i compiti e le funzioni proprie della loro età".

Ai soli fini dell’assistenza socio sanitaria e della concessione dell'indennità di accompagnamento, si considerano mutilati ed invalidi civili "i soggetti ultra 65enni che abbiano difficoltà persistenti a svolgere i compiti e le funzioni proprie della loro età".
Sono esclusi gli invalidi per cause di guerra, di lavoro, di servizio, nonché i ciechi e i sordi, per i quali provvedono altre leggi.

Per maggiori informazioni e per la presentazione della domanda, rivolgiti alla sede del Patronato INAS più vicina.