Cosa cerchi: Ammortizzatori sociali Famiglia Pensioni

Permessi mensili e orari

  • Condividi Inas.it su FaceBook

Tag: Disabile, Pensione


20-05-2014

Il lavoratore disabile in situazione di gravità può usufruire alternativamente dei riposi orari o dei permessi mensili giornalieri.
Il tipo di permesso richiesto (a giorni o ad ore) può essere modificato da un mese all’altro, previa semplice modifica della domanda a suo tempo avanzata.
I riposi orari sono pari a 2 ore qualora i beneficiari siano tenuti a prestare attività lavorativa per almeno 6 ore.
In caso di prestazione di lavoro inferiore a sei ore è concessa una sola ora di riposo.
In alternativa, il lavoratore ha diritto a 3 giorni di permesso mensile coperti da contribuzione figurativa, fruibili anche in maniera continuativa. I permessi giornalieri sono sempre retribuiti e coperti da contribuzione figurativa utile a tutti gli effetti ai fini pensionistici.
Le assenze sono computate nell’anzianità di servizio, ma vengono esclusi gli effetti relativi alle ferie e alla 13^ mensilità, fatte salve le condizioni di miglior favore.
I giorni di permesso sono da considerare lavorativi a tutti gli effetti ai fini della corresponsione, se ne ha diritto, dell’assegno per il nucleo familiare.