Chi sei: Immigrato Italiano all'estero
Cosa cerchi: Immigrati

Cittadinanza italiana

  • Condividi Inas.it su FaceBook

Tag: Cittadinanza italiana


18-11-2015

E’ italiano dalla nascita il figlio di padre italiano o di madre italiana, anche se è nato all’estero, in base al criterio del diritto di sangue.

Chi nasce ed è residente all'estero e possiede la cittadinanza straniera del paese di origine, deve chiedere il riconoscimento della cittadinanza italiana per diritto di sangue, presentando una richiesta documentata, secondo il luogo di residenza, presso il Comune o il consolato italiano all’estero.
Negli altri casi, il cittadino straniero può acquisire la cittadinanza italiana principalmente per:

La legge 15 luglio 2009, n. 94, ha introdotto un contributo di 200 euro per le istanze o dichiarazioni di elezione, acquisto, riacquisto, rinuncia o concessione della cittadinanza. Per il pagamento di questo contributo, è stato creato un apposito modello di bollettino di conto corrente postale, pagabile presso tutti gli uffici postali.

Dal mese di Giugno 2015 le domande di richiesta della cittadinanza italiana per matrimonio e per residenza in Italia e all’estero devono essere presentate esclusivamente in via telematica.

 

Per ulteriori informazioni e per la compilazione e l'invio telematico della domanda rivolgiti al Patronato INAS.