Primo piano

Poligrafici: si può chiedere prepensionamento agevolato

Poligrafici: si può chiedere prepensionamento agevolato

I lavoratori dipendenti delle imprese del settore editoria e stampatrici di periodici provenienti...

Pensione anticipata precoci: novità dall'Inps

Pensione anticipata precoci: novità dall'Inps

L'Inps ha attivato, di recente le procedure di liquidazione per la pensione anticipata...

Bonus nido: al via le domande per il 2018

Bonus nido: al via le domande per il 2018

Dal 29 gennaio scorso è possibile inviare le domande relative al contributo per...

Permesso lungo soggiornanti e ricongiungimento: parametri reddituali per il 2018

Permesso lungo soggiornanti e ricongiungimento: parametri reddituali per il 2018

L'importo annuo dell'assegno sociale per il 2018 è pari a 5.889 € (453...

News

9-02

IMPORTANTE

Segnaliamo a tutti i nostri utenti che, al momento, l'accesso alla propria area personale, i servizi di prenotazione on line di appuntamenti presso le nostre sedi e di inoltro di quesiti ai nostri esperti sono sospesi per interventi di ordine tecnico e che ver...

25-01

Sicurezza sul lavoro: nel 2017 morti in aumento

L’Inail ha pubblicato i dati su infortuni sul lavoro e malattie professionali denunciati nel 2017: le cifre risultano in diminuzione su entrambi i fronti, ma le morti registrano un aumento dell’1,1% rispetto al 2016. Lo scorso anno le denunce...


Area Tematica

Previdenza internazionale

Paesi nei quali valgono le disposizioni comunitarie

I regolamenti europei di sicurezza sociale sono applicati dai seguenti Paesi: I Paesi dell’Unione Europea: Austria, Grecia, Paesi Bassi, Belgio, Irlanda, Portogallo, Danimarca, Islanda, Regno Unito, Finlandia, Italia, Spagna, Francia, Germania, Svezia, Lussemburgo, Lettonia, Lituania, Estonia, Polonia, Slovacchia, Rep. Ceca, Ungheria, Slovenia, Malta, Cipro, Romania, Bulgaria;  i Paesi S.E.E*.(firmatari dell’Accordo sullo Spazio Economico Europeo): Liechtenstein, Norvegia, Islanda;  la Svizzera*: in data 1°...

Previdenza internazionale

Canada

  Lo Stato Italiano ha stipulato Convenzioni bilaterali di sicurezza sociale con gli Stati dove è risultato più rilevante il fenomeno dell’emigrazione italiana. Le singole Convenzioni bilaterali hanno come finalità fondamentale quella di garantire la parità di trattamento tra i cittadini dei Paesi contraenti. Permettono al lavoratore, inoltre, di acquisire il diritto a pensione sommando i...

Videopillole

Fabio Fontanin - Funzione Operativa Inail

Le mie condizioni di salute, in seguito all'infortunio subito in passato, sono peggiorate. A cosa ho diritto?


Monica Cogotti - Funzione Operativa Inail

Il mio medico non vuole compilarmi il primo certificato di malattia professionale. Cosa posso fare ed a chi devo rivolgermi?



Continua

Questo sito Web utilizza i cookie. Continuando a utilizzare questo sito Web, si presta il proprio consenso all'utilizzo dei cookie.
Per maggiori informazioni sulle modalità di utilizzo e di gestione dei cookie, è possibile leggere l'informativa sui cookies.